Robert Blanché

ROBERT BLANCHÉ (1898-1975) ha studiato all'Ecole Normale Supérieure, dove è stato fortemente influenzato dall'insegnamento di Brunschvicg. Dopo il dottorato, ha insegnato filosofia presso la facoltà di Lettere di Tolosa per quasi tren­t?anni, fino al suo ritiro nel 1969. Le sue opere principali vertono sulla logica e l'epistemologia. È stato membro corrispondente dell'Académie des Sciences Morales et Politiques. Ha pubblicato numerosi libri, tradotti in varie lingue; tra essi L'axiomatique (1955) e Introduction à la logique contemporaine (1957).

in catalogo

LA LOGICA E LA SUA STORIA

da Aristotele a Russell

Ulisse