Ruth Fuller Sasaki

RUTH FULLER SASAKI (1892-1967) è stata tra i pionieri della diffusione dello zen Rinzai in Occidente e soprattutto negli Stati Uniti. Appartenente a un'ottima e ricca famiglia di Chicago, studia musica tra gli Stati Uniti, la Svizzera e altri paesi europei. A trentaquattro anni, sposata e con una figlia, si iscrive all'Università per seguire corsi di Sanscrito, Pali e filosofia indiana. Negli anni trenta si trasferisce in Giappone dove incontra D. T. Suzuki e studia e pratica lo zen con Nanshinken Roshi al tempio Nanzen-ji; è la prima donna ammessa in uno zendo. Ordinata monaca, qualche anno dopo la morte del suo maestro ritorna negli Stati Uniti dove continua la sua pratica con Sasaki Sokei-an Roshi, che poi sposerà, ed è coinvolta nello sviluppo della Società buddista americana che diventerà il primo Istituto Zen d'America. La nuova sede di New York viene inaugurata il giorno prima dell'attacco a Pearl Harbor. All'inzio degli anni ciuquanti ritorna in Giappone dove, nel 1958, è ordinata sacerdote di Ryosen-an, divenendo il primo sacerdote straniero, nonché occidentale, nonché donna, di un tempio di Zen Rinzai. Per decenni si è dedicata alla traduzione di antichi testi cinesi e giapponesi per diffondere l'insegnamento dello zen in Occidente.

in catalogo