Kosho Uchiyama Roshi

KOSHO UCHIYAMA ROSHI (1912-1999), nato a Tokyo, dopo la laurea in filosofia occidentale è diventato monaco zen sotto la guida di Kodo Sawaki roshi. Nel 1965, alla morte del suo maestro, è stato nominato abate di Antaiji, un monastero allora situato alla periferia di Tokyo, dove ha dato grande impulso alla pratica. Nel 1975 ha lasciato la carica di abate e si è ritirato con la moglie a Noke-in, un piccolo tempio nei pressi di Kyoto. Ha scritto una ventina di libri sul buddhismo zen, tra cui traduzioni in giapponese moderno delle opere di Dogen Zenji, alcune delle quali sono state tradotte nelle lingue occidentali. Oltre a essere un grande maestro zen, era anche un maestro di origami, arte su cui ha pubblicato numerosi libri.

in catalogo

APRIRE LA MANO DEL PENSIERO

I fondamenti della pratica zen

Civiltà dell'Oriente

ISTRUZIONI A UN CUOCO ZEN

Ovvero come ottenere l'illuminazione in cucina

Civiltà dell'Oriente

LA REALTÀ DELLO ZAZEN

Il cammino verso se stessi

Civiltà dell'Oriente